Quali sono i vantaggi dello zoccolo Wock CLOG?

La morbidezza della gomma genera un senso di riposo nel piede, i microfori del plantare fanno respirare il piede anche sotto la pianta, il particolare design del plantare sostengono e stabilizzano il retropiede grazie alla volta longitudinale e con un buon alloggio calcaneare.

Da dove nasce il nome Wock?

Il nome Wock nasce dalla fusione di due parole, "wolk" e "work". E' una calzatura confortevole con un particolare design e materiali altamente tecnici, sviluppata per chi lavora in piedi tutto il giorno.

Come si lavano le calzature Wock?

I Wock CLOG, NEXO e MOC possono essere lavati in lavatrice ad una temperatura di 90°C oppure sterilizzati in autoclave fino a 134°C.
*Il plantare del MOC va lavato a mano in acqua tiepida.

I Wock EVERLITE, NUBE e SENSES possono essere lavati in lavatrice fino ad una temperatura massima di 50° C.
*Il plantare del NUBE va lavato a mano in acqua tiepida.

I Wock SANUS possono essere puliti con un panno morbido inumidito, direttamente sui plantari in microfibra.

Per ogni articolo seguire le istruzioni riportate nella confezione o scaricabili ai link: CLOG | EVERLITE | NEXO | NUBE | MOC | SANUS

Che materiale si usa per le calzature Wock?

Wock CLOG, NEXO e MOC: il polimero utilizzato per la produzione è chiamato STERI-TECH, un materiale che fornisce resistenza all’odore, inibisce la proliferazione di batteri e funghi e non è tossico.

• Resistenza al calore fino ad un massimo di 134° C
• Resistente all’olio combustibile
• Resistente ai solventi e detergenti
• Resistente ai liquidi (es. infiltrazione di sangue)
• Resistente agli agenti chimici
• Resistente ad acqua salata
• Resistente all’abrasione
• Effetto di smorzamento di vibrazioni a colpi ed urti
• Riciclabile

Wock NUBE e EVERLITE: il polimero utilizzato per la produzione è chiamato EVERLITE che nella sua forma espansa ha la caratteristica di essere particolarmente flessibile ed elastico. Il materiale fornisce resistenza all’odore, inibisce la proliferazione di batteri e funghi e non è tossico.
• Resistenza al calore fino ad un massimo di 50° C
• Resistenza alla degradazione
• Resistenza agli agenti atmosferici
• Buona stabilità ad oli grassi e molti solventi
• Elevata elasticità in tutta la gamma di durezza
• Elevata resistenza all’usura che risulta dalla combinazione di elasticità ed elevata resistenza allo strappo ed alla lacerazione
• Effetto di smorzamento di vibrazioni a colpi ed urti
• Riciclabile

Wock SANUS: Sanus è prodotto in PU-SUGHERO, un materiale dalle eccellenti caratteristiche di assorbimento degli urti, leggerezza, morbidezza, elasticità e resistenza all'umidità.
• Antiscivolo
• Resistenza alle abrasioni
• Riciclabile

Le calzature Wock sono certificate?

Le calzature professionali Wock sono tutte certificate secondo:

Wock CLOG:
• CE autocertificazione basata sulla Direttiva Europea 89/686/CEE.
• EN ISO 20347: 2012 Dispositivi di protezione individuale - Calzature da lavoro in Classe II.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.2.2)  Calzature antistatiche.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.4) Assorbimento di impatto nel tallone.
• SATRA TM 144: 2011 Resistenza allo scivolamento fra calzatura e pavimentazione.

Wock NUBE:
• CE autocertificazione basata sulla Direttiva Europea 89/686/CEE.
• EN ISO 20347: 2012 Dispositivi di protezione individuale - Calzature da lavoro in Classe II.
• EN ISO 20347: 2012 (5.3.4.4) Resistenza allo scivolamento ceramica con SLS e su pavimento in acciaio con glicerina - SRC
• TÜV Questa calzatura è stata testata e approvata dall’istituto TÜV in Germania, per le sue proprietà antiscivolo e antistatiche.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.2.2) Calzature antistatiche.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.4) Assorbimento di impatto nel tallone.

Wock NEXO:
• CE  autocertificazione basata sulla Direttiva Europea 89/686/CEE.
• EN ISO 20347: 2012 Dispositivi di protezione individuale - Calzature da lavoro in Classe II.*
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.2.2)  Calzature antistatiche.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.4) Assorbimento di impatto nel tallone.
• SATRA TM 144: 2011 Resistenza allo scivolamento fra calzatura e pavimentazione.

Wock EVERLITE:
• CE autocertificazione basata sulla Direttiva Europea 89/686/CEE.
• EN ISO 20347: 2012 Dispositivi di protezione individuale - Calzature da lavoro in Classe II.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.2.2) Calzature antistatiche.
• SATRA TM 144: 2011 Resistenza allo scivolamento fra calzatura e pavimentazione.

Wock MOC:
• CE  autocertificazione basata sulla Direttiva Europea 89/686/CEE.
• EN ISO 20347: 2012 Dispositivi di protezione individuale - Calzature da lavoro in Classe II.
• EN ISO 20347: 2012 (6.2.2.2)  Calzature antistatiche.
• SATRA TM 144: 2011 Resistenza allo scivolamento fra calzatura e pavimentazione.

Wock SANUS:
• CE  autocertificazione basata sulla Direttiva Europea 89/686/CEE.
• SATRA TM 144: 2011 Resistenza allo scivolamento fra calzatura e pavimentazione

  • 1
  • 2