Calzature professionali SRC

Un numero sempre crescente di infortuni è dovuto agli scivolamenti e cadute sul luogo di lavoro, tant'è vero che nella Comunità Europea statisticamente sono questi i motivi principali delle assenze dal lavoro superiori ai tre giorni. Infatti il rischio di caduta o scivolamento in piano, interessa tutte le categorie di lavoratori e dato che è strettamente legato alle condizioni dell'ambiente lavorativo che può presentare pavimenti bagnati o scivolosi che rendono estremamente difficile mantenere l'equilibrio, è opportuno indossare calzature idonee, certificate SRC. La sigla SRC è la combinazione tra due fattori: SRA + SRB. Per SRA si intendono quelle calzature considerate antiscivolo su una superficie di ceramica cosparsa di acqua e detergente; per SRB si intendono quelle scarpe che sono antiscivolo su superfici di acciaio cosparse di glicerina. Ecco che SRA + SRB danno come risultato un calzatura SRC. Le calzature della gamma Wock che hanno la suola antiscivolo certificata secondo il requisito SRC, sono NUBE e BLOC.

Qual'è la giusta misura delle tue Wock?

Per ricavare una corretta misura del numero di scarpe, bisogna far riferimento alla distanza tra il tallone e il dito più lungo (che non sempre è l’alluce) ed alla misura del collo del piede. Seguire le istruzioni riportate nel documento scaricabile al link e consultando le tabelle scegliete il miglior compromesso fra le due misure.
Si consigla di:
- effettuare la misurazione a fine giornata
- indossare i calzini
- effettuare la misurazione da seduti
- effettuare la misurazione su entrame i piedi

Istruzioni: BLOC | CLOG | NEXO | MOC

Istruzioni: NUBE | EVERLITE | SENSES | SANUS

Dove si usano le calzature professionali Wock?

Le calzature professionali Wock sono particolarmente indicate per le attività nelle quali l'operatore passa molto tempo in piedi, come all'interno di strutture ospedaliere, medico sanitarie e studi medici. Ma non solo, sono apprezzate dal personale di negozi, di palestre e piscine come nelle strutture alberghiere. Le calzature Wock sono particolarmente adatte per attività professionali grazie alle caratteristiche che combinano materiali, design e sistemi di produzione altamente qualificati. La morbida gomma al profumo di limone, la particolare soletta interna microforata e removibile ad assorbimento d’impatto, il posizionamento dei fori studiato per la regolazione della temperatura e dell’umidità all’interno dello zoccolo, la suola antiscivolo, il sistema antistatico e la qualità e morbidezza del materiale offrono le migliori garanzie di comfort e sicurezza.

Nel modello CLOG si possono inserire dei plantari ortopedici?

Si, nel modello CLOG è possibile inserire al posto del plantare in dotazione un plantare ortopedico personalizzato. Questa operazione però deve essere fatta da un Tecnico Ortopedico perché nello zoccolo deve essere resa uniforme la zona di appoggio plantare e del tallone per il massimo supporto e beneficio. Per l'uso del plantare ortopedico con calzature differenti è sempre bene interrogate preventivamente il Tecnico Ortopedico circa l'idoneità reciproca fra calzature e plantari.

Perché sono indicate nelle attività dove si passa molto tempo in piedi?

Pensando poi che ogni giorno passiamo in media otto ore del nostro tempo al lavoro e che i piedi sopportano una pressione pari a tre volte il peso del nostro corpo, indossare uno zoccolo che non permetta un corretto appoggio del piede ed un'equilibrata distribuzione del peso corporeo su tutta la pianta, porta come conseguenza una cattiva circolazione sanguigna, possibili dolori o malformazioni fino ad arrivare a serie compromissioni della colonna vertebrale.

  • 1
  • 2